Maschera

La Maschera

title-line

La maschera, fenomeno ricorrente nelle culture di tutto il mondo è tra gli oggetti d’artigianato più antichi che testimoniano la creatività dell’essere umano. Evidente legame della nascita della rappresentazione organizzata all’interno del mondo magico-religioso, essa è considerata documento primordiale della storia del teatro, di cui fa parte sin dalle origini, nelle forme di teatro classico occidentali e orientali fino ai nostri giorni: la portata simbolica che fa della maschera una categoria universale è testimoniata dalle centinaia di opere teatrali del ventesimo secolo in cui essa è impiegata. 

 La maschera, elemento caratteristico dei riti apotropaici meridionali del Sud Italia tutt’ora molto vivi nella nostra cultura, è il tratto fondamentale della Commedia dell’Arte, teatro italiano più famoso al mondo,  ed ha reso immortali i personaggi nati all’interno delle tradizioni popolari e poi sopravvissuti nelle diverse culture. Gli studi contemporanei di teatro e le nuove discipline, quali l’Antropologia Teatrale, hanno riportato l’attenzione sul mestiere segreto alla base del più antico professionismo della scena moderna incentrato sulla maschera.  

La maschera e i suoi personaggi 

Il workshop è rivolto a studenti, attori, registi, costumisti studiosi ed ha lo scopo di fornire un’esperienza su una metodologia di lavoro a coloro i quali vogliono approfondire la conoscenza delle maschere della Commedia dell’Arte. Si affronta il tema della maschera come opera d’arte, risultato di un percorso che affronta il tema della “drammaturgia”. 

I personaggi della Commedia dell’Arte. 

L’utilizzo della maschera in scena da parte degli attori è presentato attraverso alcuni personaggi della tradizione italiana più famosa rappresentando lazzi e scene comiche, accompagnate da musica e canti, gli attori introducono facilmente i concetti di “carattere”, “repertorio”, “canovaccio” e di“improvvisazione”.  Ruoli famosi come quello del “Capitano”, dello Zanni, della Serva, del Dottore e degli Innamorati svelano i personaggi chiave della Commedia più famosa al mondo. In questo modo, la mostra fa da scenario-contesto che permette di raccontare in un modo unico ciò che sta“intorno”ad un’esperienza” sulla Commedia dell’Arte oggi. 

Programma del workshop

Dimostrazione di lavoro 

Performance con musica e maschere con commento e spiegazione. 

Definizione di partitura fisica  e  improvvisazione teatrale 

Le tecniche corporee tradizionali e la drammaturgia dei personaggi. 

Domande aperte  con tutti i partecipanti e relative risposte. 

 

 

A cura di Nino Racco, Vincenzo Mercurio, Mariangela Berazzi