Cartoline dal Brasile. Mostra Internacional Experiência-Ação 2019

Cartoline dal Brasile. Mostra Internacional Experiência-Ação 2019

Mostra fotografica ”Teatro como a Terra dos Encontros” – Trent’anni del Teatro Proskenion
a cura di Chiara Orlando Iaria e in collaborazione con Associazione Nuova Carini
15 > 22 novembre presso Nucleo FAC

all’interno della rassegna

“Teatro come terra degli incontri”

La domanda che mi sono posta prima di iniziare questo progetto, che ripercorre i trent’anni di storia e attività del Teatro Proskenion, è stata: “Con quale cuore m’accosto a quest’operazione di raccolta?”.

La risposta non ha tardato nell’arrivare: “Con l’idea di curiosare dentro un album fotografico di famiglia!”.

Ma, cos’è e cosa contiene un album di famiglia? È un polveroso e socchiuso scrigno dimenticato in soffitta, con al suo interno una preziosa ereditàdi radici, storie e pagine invisibili in attesa di essere riempite. Ogni famiglia ha il proprio.

Diverso da tutti gli altri e speciale forse perché emotivamente ci appartiene, ma al tempo stesso uguale agli altri nel contenuto: i ricordi, le emozioni, gli odori, i viaggi, gli arrivi e gli addii, la tenacia, la cura, gli sguardi…

Anche la comunità a cui appartengo ne ha uno tutto suo. Enorme e pieno.

Mi accingo a sfogliare, a ricostruire ed immaginare ricordi, in parte non completamente miei. Come da un vaso di Pandora fuoriescono senza controllo: vento, rumori di passi, tanto lavoro sotterraneo, musica e canti, risate e pianti, pane e vino condiviso e … fantasmi.

Hanno la mia stessa luce negli occhi?

Hanno le mie stesse paure?

Chi rivedo? Loro o me stessa?

Ritorno al mio compito: scelgo con cura e suddivido. Torno sui miei passi. Riguardo, stravolgo e seleziono. Cambio idea ancora una volta. Scelgo e suddivido.

Forzatamente, mi fermo.

È complicato racchiudere una vita in pochi e scelti momenti.

 Teatro come terra degli incontri:

“dove” quel “qualcosa” di incantevole, fragile e necessario germoglia. Ancora!

Buon viaggio

Chiara

About Author